The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Fondi Covid19, approvato il piano degli interventi. L’ospedale di Lanciano si prepara alla nuova Tac

Lanciano. La Asl Lanciano-Vasto-Chieti ha annunciato un piano di interventi per l’ospedale Renzetti di Lanciano, con fondi Covid pari a 300mila euro, e si prepara a fornire una nuova tac per il percorso solo dei pazienti no Covid. Quella esistente sarà per i sospetti Covid.

“I lavori di adeguamento sono essenziali per collocare una seconda Tac e garantire la continuità della diagnostica con quella attuale”, dice il direttore generale Thomas Schael, “i tecnici sono al lavoro per la progettazione esecutiva degli interventi da realizzare al Pronto soccorso di Lanciano per la separazione dei percorsi Covid e no Covid, che avranno una ricaduta importante anche per la Radiologia”.

“Il 2021”, aggiunge Schael, “sarà un anno buono per il rinnovo del parco tecnologico del Renzetti, dove gli investimenti sono al palo da anni, specie sul fronte delle cosiddette macchine pesanti, molte datate e non più adeguate ai nuovi bisogni di salute. Resta immutato il piano della Direzione Asl, per la quale l’innovazione rappresenta un segmento importante della strategia aziendale”.