The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Fondi post-alluvione: in appalto quattro nuovi interventi nel teramano per 860 mila euro

Teramo. Quattro nuove gare per altrettanti interventi nel teramano previsti dal Piano ricostruzione post alluvione: circa 860 mila euro per lavori da realizzare sulla provinciale 2 Martinsicuro- Villa Lempa; sulla provinciale 53 Piano Risteccio e Ripe di Civitella; sulla provinciale 51 al bivio di Roiano di Campli; sulla provinciale 50 a Castagneto nel comune di Torricella e Collecaruno nel comune di Teramo; sulla provinciale 18/a Fonte Cucci, nella frazione di Varano a Teramo. I1299093527373_9n tutti i casi si tratta di interventi di ripristino di opere danneggiate dall’alluvione del 2011. Un evento calamitoso che colpì duramente il territorio teramano –  circa 120 milioni di anni stimati  complessivamente fra patrimonio pubblico e privato –  e che sfociò nella tragedia con la morte del noto gallerista Pietro Di Sabatino Rizziero rimasto intrappolato con l’auto nel sottopasso all’uscita del casello autostradale di Mosciano Sant’Angelo. “Lavori molto attesi – precisa l’assessore Massimo Vagnoni – confidiamo di esperire tutte le gare d’appalto del pacchetto post-alluvione nell’arco di poche settimane”. Intanto partono i lavori su una delle strade piu’ danneggiate e piu’ importanti per la viabilita’ provinciale, la SP 2, che partendo dalla costa attraversa tutta la Vibrata”, annuncia infine Vagnoni.