The news is by your side.

Furti ai danni degli uffici pubblici di Chieti, arrestato ladro seriale

Chieti. Un uomo di 40 anni di Trento, pluripregiudicato, L.M. le sue iniziali, è stato arrestato dagli uomini della Sezione di Polizia Giudiziaria della Polizia di Stato della Procura della Repubblica di Chieti in collaborazione con la Polizia Giudiziaria di Alessandria, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Chieti Luca De Ninis su richiesta del pm. Giuseppe Falasca. polizia volanteTra marzo e settembre 2015 si erano verificati numerosi furti in uffici pubblici di Chieti dove L.M. era solito aggirarsi, ben vestito e distinto, per verificare se vi fosse del personale momentaneamente assente per sottrarre portafogli, denaro, carte di credito, computer. A dare il via alle indagini, il furto avvenuto all’interno della Procura di Chieti: l’uomo dopo aver sottratto diversi beni ed un bancomat, si era recato presso una banca di Chieti per tentare di prelevare contante. Ma grazie all’esame delle riprese video dell’istituto di credito, la Pg è riuscita a risalire alla sua identità. Arrestarlo non è stato semplice poiché L.M., senza fissa dimora, era solito spostarsi in diverse regioni del centro-nord. Ieri l’uomo è stato individuato in un paese della provincia di Alessandria e fermato in flagranza di reato. La sezione di Pg della Procura di Chieti invita i cittadini e i dipendenti pubblici, rimasti vittime di furto all’interno dei propri uffici e posti di lavoro, a contattare la Sezione di Polizia Giudiziaria della Polizia di Stato della Procura di Chieti ai numeri 08714238355-356-360 per visionare le foto al fine di poter accertare ulteriori episodi addebitabili all’arrestato.