The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Furto di fagiani, oche e polli in un capannone: portati via durante la notte cinquecento capi

Avezzano. Un furto  di polli e  selvaggina, tra cui fagiani e oche, è stato messo a segno nell’allevamento la Coturnice di Scurcola Marsicana a pochi metri dall’autostrada Roma- Pescara. E’ stato lo stesso titolare a denunciare il furto ai carabinieri della compagnia di Tagliacozzo qualche giorno fa dopo che aveva scoperto che mancavano nell’allevamento tutti gli animali.

Secondo una prima ricognizione dovrebbero essere circa cinquecento i capi sottratti dal racconto del titolare i ladri le avrebbero caricate su un grosso furgone durante la notte senza lasciare nessuna traccia. Durante la notte l’allevamento rimane incustodito e i ladri hanno potuto operare indisturbati per completare il lavoro. Tra l’altro il cancello di ferro d’ingresso proprio in questi giorni si è guastato e quindi è stato facile entrare all’interno del capannone dove sono custoditi gli animali.

I militari stanno svolgendo indagini e hanno acquisito anche le immagini dalla video sorveglianza che si trova nelle vicinanze e lungo le strade di accesso alla struttura. C’è il sospetto che la banda che ha messo a segno il colpo sia la stessa che a gennaio ha depredato l’azienda zootecnica di Cappelle dei Marsi portando via vitelli, maiali e i camion della società utilizzati per il trasporto degli animali.