The news is by your side.

Garanzia lavoro: lunedi’ l’incontro per l’apertura della piattaforma. Pietrucci “occasione importante”

L’Aquila. Si svolgerà lunedì prossimo a L’Aquila, nella Sala Gioia di Palazzo Silone, il workshop “Per filo e per segno” incentrato sulle iniziative costruite a partire dal fondo sociale europeo.

Si approfondirà in particolare l’apertura di “Garanzia Lavoro”, un piano di incentivi alle assunzioni a tempo indeterminato e alla trasformazione delle assunzioni a termine in contratti stabili, attivato dalla regione Abruzzo con 12 milioni a valere sulle risorse del fondo sociale europeo. Al workshop interverranno il presidente vicario della giunta regionale Giovanni Lolli, il consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci e il dirigente regionale del settore Lavoro, Pietro De Camillis. Nel giorno dell’apertura della piattaforma telematica della regione Abruzzo che raccoglierà adesioni e istanze (sarà possibile inoltrarle fino al primo aprile 2019) verranno illustrate a Palazzo Silone le procedure e le potenzialità di Garanzia Lavoro, che mette a disposizione delle imprese in Abruzzo circa 12 milioni di euro per erogare contributi, in due distinti avvisi, per l’assunzione di uomini di età compresa tra i 18 e i 49 anni (il contributo è di ottomila euro per ogni assunzione) e di donne e di over 50 (qui il contributo è di diecimila euro). Il consigliere regionale Pietrucci considera l’incontro di lunedì “un appuntamento importantissimo a cui mi auguro possano partecipare in tanti, tra gli imprenditori e chi è alla ricerca di occupazione, perché si tratta di uno strumento ambizioso e concreto, a cui crediamo molto in tanti, a partire dal presidente Lolli. Garanzia Lavoro inciderà e darà sostegni utili sia per le nuove assunzioni di lavoratori a tempo indeterminato che per la trasformazione in contratti stabili di assunzioni a termine. Senza un lavoro stabile è impossibile costruire un progetto di vita, e questo vale ancora di più nel nostro territorio e nelle aree interne, dove è più urgente e necessaria la creazione di opportunità. Potenzialmente, visti i numeri del precedente Garanzia Over, abbiamo creato con esso 1500 posti di lavoro pur con risorse minori e procedure più complesse, abbiamo a disposizione uno strumento davvero interessante, dobbiamo usarlo al meglio. Saremo naturalmente aperti lunedì anche a raccogliere spunti e suggerimenti”.