The news is by your side.

Germania condannata a risarcire comune di Roccaraso per eccidio Limmari. Ipotecati terreni tedeschi su territorio italiano

L’Aquila. “Dopo aver ipotecato i terreni in provincia di Como per un valore di 1 milione e 700 mila euro, il prossimo passo sarà quello di chiederne il pignoramento per poi poter procedere alla vendita all’asta dei beni ipotecati”.

Così l’avvocato Monica Oddis, che insieme agli avvocati Lucio Olivieri, Claudia Di Padova e Samanta Le Donne sta curando l’azione giudiziaria contro la Germania per l’eccidio di Pietransieri che costò la vita a 128 civili, donne, bambini e anziani, spiega la decisione di dare seguito alla sentenza di condanna nei confronti della Germania emessa due anni fa dal giudice del tribunale di Sulmona, Giovanna Bilò.

Nell’ordinanza il giudice ha condannato la Germania al risarcimento di 1 milione e 600 mila euro nei confronti del comune di Roccaraso e di circa 5 milioni da versare agli eredi delle vittime. “Abbiamo deciso di agire in Italia perché in Germania sarebbe stato tutto più complicato”, spiega l’avvocato Oddis, “perché con la sentenza della Corte di Giustizia del 2014 si è superato il difetto di giurisdizione e i tribunali italiani possono decidere sulle stragi e gli eccidi commessi dagli Stati stranieri in Italia.

Dopo esserci assicurati l’ipoteca sui terreni stiamo valutando anche altre strade e fatte le opportune valutazioni procederemo”.