The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Gestiva lo spaccio nazionale, “Conventus” sgomina rete criminale con basi in Abruzzo

Chieti. Dalle prime luci dell’alba, nelle province di Chieti, Ascoli Piceno, Macerata, Bari, Ancona, Lucca e Genova, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Chieti, congiuntamente ai colleghi dei Comandi provinciali territorialmente competenti, stanno eseguendo, su disposizione del gip del Tribunale 1744977-carabinidell’Aquila che ha concesso i provvedimenti su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, 32 ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei componenti di un’organizzazione criminale. “Conventus”, questo il nome in codice dell’operazione. Tale sodalizio, capeggiato da pregiudicati albanesi trapiantati da anni in Italia, gestiva un’attivita’ di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti in tutto il territorio nazionale, con basi operative particolarmente attive tra Abruzzo, Marche e Puglia. A sette di loro e’ stato, inoltre, contestato il reato di crimine organizzato transnazionale. Nel corso dell’attivita’ sono stati sequestrati, complessivamente, una trentina di chili di sostanze stupefacenti. Ulteriori particolari saranno resi noti nel corso della mattinata.