The news is by your side.

Giornata del malato a Montesilvano: raccolti e consegnati a Unitalsi Abruzzo 3.500 euro grazie a concerto di Mazzocchetti

Montesilvano. Questa mattina nella sala consiliare del comune di Montesilvano il sindaco, Ottavio De Martinis, l’assessore alle Manifestazioni, Deborah Comardi e il tenore, Piero Mazzocchetti, hanno consegnato alla Aezione Abruzzese dell’Unitalsi l’assegno della raccolta benefica effettuata durante il concerto dello scorso 26 gennaio al Pala Dean Martin.

L’evento è stato patrocinato dall’amministrazione comunale. Il cantante montesilvanese, grazie allo spettacolo “That’s amore – Note di solidarietà” che ha visto il Palacongressi d’Abruzzo gremito, ha raccolto di 3.427 euro, tutti a favore dell’associazione cattolica dedita al servizio degli ammalati e in particolare al loro trasporto in pellegrinaggio presso i santuari italiani ed internazionali. La cifra servirà per finanziare l’apertura di “Casa Celeste”, una casa per le famiglie dei bimbi malati. Un gesto di grande generosità nel giorno in cui si celebrano le apparizioni della Beata Vergine Maria, protettrice degli ammalati, a Bernadette sul fiume Gava.

“Voglio dire grazie” dichiara Anna Carla D’Orazio, presidente della sottosezione Unitalsi di Chieti-Vasto “a nome di tutta l’Unitalsi Abruzzese al maestro Mazzocchetti per la sua grande voce, il suo cuore e la sua disponibilità. Grazie anche al sindaco di Montesilvano per la sua vicinanza e ospitalità. Quando abbiamo conosciuto il maestro Mazzocchetti la prima volta era un 11 febbraio, e oggi, nello stesso giorno, celebriamo una tappa importante di questo percorso insieme, sempre sotto la protezione della Madonna”.

Commosso Mazzocchetti  che ha raccontato la sua esperienza con Unitalsi. “Sono particolarmente orgoglioso e felice di aver contribuito ad un service come questo a favore dell’Unitalsi” spiega Piero Mazzocchetti “e mi auguro che manifestazioni del genere possano ripetersi in Italia anche con altri artisti. Sono contento perché riusciamo a consegnare una cifra importante, che contribuirà ad aiutare le iniziative lodevoli di questa associazione. Sono molto religioso e ho sempre cercato di sposare cause benefiche, mettendo a disposizione la mia musica. Nel 2019 sono stato per la seconda volta a Lourdes in veste di testimonial dell’Unitalsi, anche con l’amico Flavio Insinna ed è stata un’emozione che consiglio a tutti di provare”.

Mazzocchetti è stato invitato dalla presidenza nazionale dell’Unitalsi a prendere parte anche al prossimo pellegrinaggio a Lourdes nel mese di settembre.

“Ringraziamo il tenore Piero Mazzocchetti” afferma il sindaco Ottavio De Martinis “per aver contribuito, attraverso il concerto dello scorso gennaio, a una causa nobile a favore dell’Unitalsi. L’evento al pala Dean Martin, all’interno del cartellone all’interno delle manifestazioni natalizie, è stato molto seguito e ha registrato la presenza di un numerosissimo pubblico che, oltre ad ascoltare lo spettacolo, offerto gratuitamente dal nostro tenore, ha contribuito generosamente alla raccolta fondi. Eventi come questi vanno promossi perché fanno bene anche al cuore”.