The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Giornata di scioperi nella Val di Sangro, stabilimenti automotive fermi. Amedeo Nanni (Rsa Fim): i lavoratori hanno paura

Chieti. Giornata costellata da scioperi alla Isri, azienda dell’indotto che produce sedili per il Ducato, e che già in passato ha bloccato la Sevel, realizzando al momento, senza magazzino, secondo le necessità di assemblaggio Sevel. Allo sciopero alla Isri ha aderito quasi il 100% dei 400 lavoratori.

Altro sciopero poi alla MA, ex Blutec, che per Sevel produce i longheroni. Per il rallentamento della produzione in Sevel in varie aziende dell’indotto i lavoratori hanno concluso prima il turno. Per garantire la sicurezza dei lavoratori ha invece deciso di fermare la produzione fino a venerdì la francese Trigano Van, che realizza camper con i Ducato Sevel, così la Pierburg che produce pompe per l’acqua e collettori per auto, non direttamente per Sevel ma per grandi marchi, Fca compresa.

Il comparto automotive della Val di Sangro inizia ad essere in fermento. “I lavoratori hanno paura”, conferma Amedeo Nanni, della Rsa Fim in Sevel.