The news is by your side.

Giornata mondiale dell’acqua, i dati Istat per L’Aquila

L’Aquila. Oggi si celebra la giornata mondiale dell’acqua. Per l’occasione l’Istat ha fornito un’analisi delle principali statistiche sulle risorse idriche.
Le condizioni meteo-climatiche dei comuni capoluogo di regione sono state analizzate attraverso dati giornalieri provenienti da 21 stazioni termo-pluviometriche.
ACQUAIl periodo preso a riferimento è quello 2001-2014.
In particolare all’’Aquila la variazione della precipitazione totale media del periodo preso in considerazione rispetto alla media del trentennio 1971-2000 è stata negativa (-5,6%) e pari a 37,8 millimetri in meno.
Le precipitazioni nei giorni molto piovosi sono passate da 141,9 mm nel periodo 1971-2000 a 114,9 nel periodo 2001-2014; al contrario, le precipitazioni nei giorni estremamente piovosi si sono verificate maggiormente nel periodo 2001-2014 (82,9 mm rispetto a 63,4 mm nel trentennio precedente).
Dal confronto fra i due periodi emerge che all’Aquila:
•la temperatura media è passata da 11,6 a 12,7 gradi Celsius con un incremento di 1,1 gradi;
•i giorni estivi sono passati da 86 a 111;
•i giorni caldi da 33 a 72;
•le notti calde da 32 a 40;
•i giorni di gelo da 63 a 73;
•i giorni freddi da 32 a 10;
•le notti fredde da 32 a 53
Per approfondimenti è possibile consultare il link : http://goo.gl/9aqsJn
Roberto Tibaldi