The news is by your side.

Giovane abruzzese muore in un incidente stradale in Spagna, in corso le procedure per il rientro in Italia

Montesilvano. Un 26enne di Montesilvano, Alessandro Panaccio, è morto in seguito ad un incidente stradale avvenuto nella tarda serata di lunedì vicino Malaga, in Spagna, dove viveva per lavoro. Secondo il racconto di amici e parenti, il giovane viaggiava a bordo di una moto guidata da un amico. Il mezzo sarebbe stato tamponato da un’automobile. Lo schianto non ha lasciato scampo a Panaccio, che sarebbe morto sul colpo. Ferito gravemente il conducente della moto, uno spagnolo di circa 40 anni, attualmente in ospedale in stato di coma. In Spagna, nella notte tra il 4 e il 5 settembre, è subito arrivata la madre del giovane, che poi è stata raggiunta da un amico del ragazzo. A Malaga si trova anche la fidanzata del 26enne, che viveva con lui.

Ai tre è stato concesso solo ieri di vedere la salma del giovane, mentre sono in corso le procedure per il trasferimento in Italia. Panaccio, raccontano gli amici, si era stabilizzato a Malaga alcuni mesi fa, dopo essere stato a Barcellona e Madrid. In precedenza, sempre per lavoro, aveva vissuto a Tenerife e ad Amsterdam. Moltissimi i messaggi di cordoglio sul suo profilo Facebook e su quello della fidanzata, anche lei di Montesilvano.

Foto: Il Centro