The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Giovane aggredita in casa da uno sconosciuto, Questura indaga per violenza sessuale in casa

Chieti. Procedura d’ufficio della Squadra Mobile della Questura di Chieti per violenza sessuale e lesioni personali aggravate nell’ambito delle indagini avviate dopo che ieri pomeriggio una ragazza chietina di 19 anni ha riferito di essere stata aggredita, in casa, da uno sconosciuto. L’aggressione si sarebbe consumata, secondo il racconto della giovane, in una quindicina di minuti. Sul corpo della ragazza sono state riscontrate in ospedale, al pronto soccorso di Chieti, alcune lesioni superficiali che i medici hanno giudicato guaribili in sette giorni.

L’indagine in questa fase è a carico di ignoti, nella zona in cui è avvenuta l’aggressione non ci sono telecamere di videosorveglianza. Il racconto della giovane ­ in quel momento sola in casa perché i genitori erano fuori ­ fa riferimento ad un uomo che sotto la minaccia di un coltello, ed a viso coperto, è entrato in casa e l’ha trascinata in camera da letto dove l’ha palpata. L’uomo, secondo il racconto della giovane è un italiano che per impedirle di gridare le ha coperto la bocca con una mano.