The news is by your side.

Giovane eroe abruzzese sventa un furto nella metro di Milano: blocca una rom e restituisce il portafoglio ai derubati

Milano. Un eroe dei nostri tempi, complessi e incoerenti. Questi “hard times” dickensiani che tanto fanno parlare, e sparlare, di loro. Dove conta più apparire che essere, dove un selfie è più importante della sostanza, dove è meglio filmare persone in difficoltà e poi postare su YouTube le “prodezze” di cui vergognarsi, piuttosto che agire.

Un giovane abruzzese di 28 anni, di cui non si conoscono le generalità, non ci ha pensato due volte a sventare un furto, l’ennesimo, avvenuto domenica pomeriggio sulla metro rossa, poco prima della fermata di Palestro.

Erano da poco passate le 16,30 quando la ladra, in base alle testimonianze, una ragazza di etnia rom, si è avvicinata a una coppia di turisti 60enni, provenienti dalla Germania: mano lesta, ha coperto con uno scialle la borsa della signora per poi appropriarsi repentinamente del portafoglio.

Il ragazzo abruzzese ha assistito alla scena ed è subito entrato in azione, bloccando la borseggiatrice, che ha lasciato cadere a terra la refurtiva, restituita, con immensa gioia, ai turisti.