The news is by your side.

Ragazza disabile corriere della droga, trovata con oltre tre chili di marijuana e arrestata

polizia volantePescara. Aveva nascosto nel bagagliaio dell’auto, in una busta per i rifiuti, oltre tre chili di marijuana. Dopo averla fermata a bordo di una Peugeout e controllata, il personale della squadra mobile di Pescara ha arrestato, nella serata di ieri, una 37enne incensurata ucraina, C.I., affetta da una grave invalidita’, da tempo residente a Montesilvano. Lo stop e’ avvenuto all’ uscita della circonvallazione, nei pressi dello svincolo di Santa Filomena, e non e’ stato casuale perche’ gli uomini della questura sono arrivati alla 37enne dopo una serie di controlli effettuati nella zona del centro storico, cuore della movida, a carico di chi spaccia droga. E’ probabile che l’arrestata facesse da corriere per conto di altre persone, che avrebbero poi provveduto a distribuire lo stupefacente sulla ‘piazza’. L’ attenzione della mobile, diretta da Pierfrancesco Muriana, e’ ora indirizzata a dare un volto e un nome a queste persone. Il sostituto procuratore Annalisa Giusti ha disposto per la donna gli arresti domiciliari con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’arresto di ieri si colloca nell’azione di contrasto allo spaccio di droga nelle vie e nelle piazze del centro urbano maggiormente frequentate, specie nelle ore notturne, da giovani e giovanissimi e rappresenta l’ ultima di una serie di operazioni, in ordine cronologico, che hanno consentito alla polizia di sottrarre allo spaccio ingenti quantitativi di stupefacenti. Nei giorni scorsi e’ stata arrestata dalla mobile una nomade di 26 anni che nascondeva in casa 4 chili e mezzo di eroina.