The news is by your side.

Giro d’Italia, la Polstrada chiarisce: agenti positivi in servizio a corsa E-Bike

Pescara. “Con riferimento alla notizia apparsa sugli organi di stampa relativa alla positività al coronavirus di agenti della Polizia di Stato impegnati nella scorta al Giro d’Italia, il Servizio Polizia Stradale sottolinea che i casi segnalati riguardano esclusivamente personale impegnato nella scorta al Giro-Ebike (bici elettriche con pedalata assistita, ndr) che ha organizzazione, logistica, alberghi, orari e punti di partenza del tutto diversi da quelli del Giro dei professionisti”.

E’ quanto si legge in una nota della Polstrada. “Si è appurato che il cluster sarebbe originato nel team della scorta tecnica”, prosegue il comunicato, “per quanto concerne i poliziotti di scorta al giro professionistico, che seguono dinamiche di profilassi autonome, i recenti tamponi effettuati hanno dato tutti esito negativo”