The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Gironi Divini 2020: da domani via alle finali per l’elezione dei migliori vini d’Abruzzo

Il primo turno di degustazione è esaurito: ancora qualche posto al secondo per chi vuole scoprire le eccellenze vinicole della regione

Tagliacozzo. Domani alle 19:00 si parte con la finale dei migliori vini bianchi, poi i rosati la sera dopo e si chiude il 19 con i vini rossi. Nel mezzo tre seminari di approfondimento sul Montepulciano d’Abruzzo, sul Pecorino e sul Cerasuolo. Infine, due fuori programma dedicati agli amari d’autore e al rum e cioccolato. Questo, in sintesi, il ricco programma di eventi legati alla cultura del buon bere che l’organizzazione di Gironi Divini ha messo in campo per l’edizione 2020. Un’edizione particolare, come i tempi richiedono, a numero chiuso e solo su prenotazione (al numero 3357533346), che si svolgerà negli spazi all’aperto dei più suggestivi ristoranti del paese.

La scorsa settimana“, ci racconta Franco Santini, direttore tecnico delle degustazioni, “una giuria selezionatissima ha scelto i vini finalisti nelle varie categorie tra i circa 200 provenienti da tutta la regione. La selezione è stata fatta tenendo conto di molti criteri, non solo quelli di tipicità e piacevolezza organolettica, scontati, ma anche quelli di rappresentatività della varietà di stili e di uve che l’Abruzzo offre e, non ultimo, anche quello della appetibilità commerciale. E infatti, tra i nomi, accanto a cantine di fama nazionale, troviamo delle sorprese di aziende poco conosciute che però hanno presentato un vino che, a nostro avviso, non sfigurerà a confronto con i suoi “parenti” più blasonati. 

I finalisti non sono necessariamente i vini più buoni in assoluto, ma sono quelli che ci permetteranno di raccontare uno spaccato il più possibile ampio della produzione vitivinicola della nostra regione. Ecco perché abbiamo aggiunto seminari di approfondimento che offriranno ai partecipanti l’occasione per capire davvero come si sta muovendo il mondo del vino in Abruzzo, tenendo conto sia di approcci artigianali e di nicchia, che seguendo filoni più mainstream e commerciali. E molti produttori saranno presenti tra il pubblico. Insomma, ci sarà da divertirsi!

In ogni degustazione si assaggeranno 10-12 dei migliori vini abruzzesi, tra bianchi, rosati e rossi. Questi i vini finalisti (ricordiamo che restano pochissimi posti su prenotazione (al numero 3357533346):

CATEGORIA VINI BIANCHI

  • Riesling Castelsimoni
  • Pecorino Ekwò Terraviva
  • Pecorino I Fauri
  • Pecorino Il Feuduccio
  • Trebbiano Valle di Popoli Valle Reale
  • Trebbiano Castellum Vetus Centorame
  • Chardonnay Pan Bosco
  • Montonico La Quercia
  • Pecorino Concetto Tilli
  • Pecorino Cantina del Fucino

CATEGORIA VINI ROSATI

  • Cerasuolo Rosa-ae Torre dei Beati
  • Cerasuolo Cingilia
  • Cerasuolo Cerano Pietrantonj
  • Cerasuolo Le Vigne Faraone
  • Cerasuolo Villa Gemma Masciarelli
  • Cerasuolo Praesidium
  • Cerasuolo Podere Della Torre
  • Cerasuolo Pettirosce Cantina di Orsogna
  • Cerasuolo Secolo IX
  • Cerasuolo Femina Monti

CATEGORIA VINI ROSSI

  • Montepulciano I Vasari Barba
  • Montepulciano Neromoro Nicodemi
  • Montepulciano Kubbadi Mucci
  • Montepulciano Riserva Contesa
  • Montepulciano Natarelli
  • Montepulciano Di Te e Di Me Guardiani Farchione
  • Montepulciano Testarossa Pasetti
  • Montepulciano Spelt La Valentina
  • Montepulciano La Carrata Olivastri
  • Cabernet Sauvignon Buccicatino

MEDIA PARTNER DELL’EVENTO: Virtù Quotidiane

SERVIZIO A CURA DI:
FIS – Fondazione Italiana Sommelier – Abruzzo Centrale delegazione Marsica e Piana del Cavaliere

Si ringraziano gli sponsor

Osteria Sestini di Avezzano, Vivai Santilli di Celano, Bere Lab by Sabatini B&F, il Consorzio IGP Patata del Fucino e Ron Caney, distribuito da Cuba Club.