The news is by your side.

Gironi divini, 16-17-18 agosto: a Tagliacozzo (Aq) il grande evento dell’estate abruzzese. Record con 50 cantine presenti

Manifestazioni, food, eventi, cultura, scorci, arte, foto

La Piantina della manifestazione

Tagliacozzo. Pronto per la VII edizione il grande evento enogastronomico dell’estate abruzzese. Una edizione con nuovi record quella che si terrà  16-17-18 agosto, venerdì sabato e domenica, con 50 cantine vinicole e oltre 300 tipologie di vini abruzzesi in gara per il pregio del prestigioso Torneo del vino, oltre a grande food e street-food. Ma anche fotografia e  arte con circa 300 opere in mostra nei principali palazzi storici della città e una estemporanea di pittura.
La manifestazione culturale ed enogastronomica (gironidivini.it) dedicata a Dante Alighieri animerà il centro storico in una tre giorni ricca come sempre di eventi, in conclusione dei grandi eventi legati al  750esimo anniversario della Battaglia di Tagliacozzo, citata da Dante Alighieri nella Divina Commedia e che ha visto il mese scorso l’arrivo del presidente della Repubblica in città per inaugurare la statua di Dante  realizzata dalla municipalità. Insomma una edizione ricca di ricorrenze e anniversari importanti.

La cornice dell’evento sarà il centro storico di Tagliacozzo che con i suoi palazzi e i suoi meravigliosi scorci creerà un’atmosfera suggestiva e incanterà i tanti appassionati del nettare degli dei che ogni anno arrivano in massa in città per l’occasione.
Il percorso enogastronomico e culturale partirà come sempre dalla porta dei Marsi e da lì si snoderà tra i vicoli e le piazze fino ad arrivare al Palazzo Ducale e al teatro Talia dove la manifestazione vedrà il suo clou.

L’attesissimo Torneo del vino si svolgerà al Giardino Resta, immerso in uno dei borghi più belli della regione. Alle   19.30  il 16 sarà la volta degli 8 migliori bianchi, il 17  dei rosati, il 18 gran finale con i Montepulciano. Alla presenza di produttori e ospiti, una giuria popolare sarà chiamata ad eleggere il campione della manifestazione. Il concorso enologico eleggerà il vino campione della manifestazione nelle categorie bianco, rosato e rosso. Vista la grande partecipazione delle aziende, il curatore tecnico dell’evento, il critico Franco Santini, ha quest’anno messo in piedi una giuria di addetti ai lavori – in collaborazione con la Fis Marsica – che, nei giorni antecedenti all’evento, si occuperà di selezionare gli otto vini finalisti. Ci sarà da divertirsi! Per info e per partecipare alle degustazioni del Torneo 3357533346.

Una selezione del meglio della produzione vitivinicola abruzzese  sarà quindi a disposizione di migliaia di curiosi e appassionati: potranno degustarli nelle stazioni del vino dedicate ai vari vitigni autoctoni regionali, sia in versione secca che in versione spumante.
Quest’anno saranno molte le novità. Intanto per la prima volta Gironi Divini allarga i propri confini ad un ospite d’eccezione: il Cesanese, il vino laziale che per interesse del bacino d’utenza e vicinanza geografica rappresenta il perfetto completamento dell’evento.

Allo street food di qualità verrà dedicato anche quest’anno un largo spazio. Gli organizzatori hanno voluto puntare ancora una volta sull’Abruzzo creando una cittadella del gusto nel centro storico di Tagliacozzo dove poter far assaporare ai turisti e ai residenti i prodotti d’eccellenza abruzzese riproposti in chiave innovativa e gustosa.

Passeggiando lungo il percorso naturale che da piazza Obelisco conduce fino al Palazzo Ducale si potranno inoltre visitare i palazzi storici di Tagliacozzo aperti per l’occasione, assaporando un bicchiere di vino e facendosi cullare dalla buona musica. Non resta quindi che fare il conto alla rovescia: sta tornando Gironi divini…