The news is by your side.

Giulianova in festa per il Natale, ricco calendario di eventi fino all’epifania, attesa per il concerto dei Boomdabash

Giulianova. Saranno più di 80 gli eventi che quest’anno animeranno il Natale giuliese, per una spesa complessiva di 75 mila euro da parte dell’Amministrazione Comunale, di cui 25 mila investiti in manifestazioni culturali e 50 mila in spettacoli ed infrastrutture. Il ricco calendario di iniziative è stato presentato questa mattina in Sala Consiliare al Comune di Giulianova, dal Sindaco Jwan Costantini, dalla Vice Lidia Albani, dall’Assessore alle Manifestazioni e ai Grandi Eventi Marco Di Carlo, dal Consigliere comunale Paolo Giorgini e dal Direttore t.s. del Polo Museale Civico Sirio Maria Pomante.

“In passato Giulianova è stata punto di riferimento in provincia di Teramo, e non solo, per la qualità degli eventi proposti e la presenza turistica – dichiara il Sindaco Jwan Costantini – insieme alla mia squadra ho lavorato, con impegno e passione, affinché la città torni a vantare questo primato. Siamo riusciti a proporre un grande calendario di eventi natalizi grazie ad una attenta analisi del bilancio, alla collaborazione di commercianti, associazioni e privati e a quella degli enti che ci hanno sostenuto, tra questi la Provincia di Teramo e il B.I.M. Un grazie ai miei Assessori, ai Consiglieri di Maggioranza e al Presidente del Consiglio. Il calendario vanterà  un’ulteriore sorpresa con il concerto, in programma sabato 4 gennaio al PalaEventi, dei Boomdabash” . Un folto e ben strutturato calendario di iniziative, le quali avranno luogo in diversi punti della città, al Lido e nel Centro Storico. Tra questi la pista di pattinaggio e il Villaggio di Natale in Piazza Fosse Ardeatine, il PalaEventi che verrà inaugurato il 18 dicembre in Piazza Del Mare e che ospiterà spettacoli, concerti e party e la Ruota Panoramica, che verrà collocata in Piazza Belvedere, nel punto più suggestivo di Giulianova.

“Lo spirito di squadra ci ha permesso di realizzare un progetto così ambizioso – dichiara l’Assessore alle Manifestazioni e ai Grandi Eventi Marco Di Carlo – grazie al Sindaco per la fiducia e l’entusiasmo che ci trasmette, ogni giorno, nel portare avanti i nostri progetti, alla Giunta tutta ed in particolar modo l’Assessore alla Cultura Giampiero Di Candido ed ancora grazie al Consigliere Paolo Giorgini, al direttore dei nostri musei Sirio Maria Pomante, alla nostra Polizia Municipale e a tutti i dipendenti che, in questo mese, lavoreranno duramente per la buona realizzazione degli eventi. Quest’anno abbiamo illuminato tutta la città, dal Lido al  Paese, per ricreare quel calore e quell’atmosfera tipica del Natale.”

Il calendario “Giulia Eventi Natale 2019” si è aperto con “The Splendor of Christmas”, i tradizionali mercatini di Natale, che sabato 30 novembre e domenica 01 dicembre, hanno animato il piazzale antistante il Santuario della Madonna dello Splendore, a cura di Giannicol Di Davide. Posto d’onore, quest’anno, è riservato alla cultura con la Rassegna letteraria “Incontri d’Autore” a cura dell’Associazione Forum Artis. Fiore all’occhiello del calendario è l’evento dedicato a Leonardo Da Vinci dal titolo “Leonardo. Saperi, architettura e guerra tra Quattro e Cinquecento: dalla Città ideale alle invenzioni del Genio”, a cura dell’associazione Ark’Arte e del Polo Museale Civico.

Domenica 8 dicembre, alle 17 e 30, in Piazza Fosse Ardeatine, ci sarà lo spettacolo “Luce” con l’accensione di tutte le luminarie natalizie e parata delle mascotte e animazione per bambini a cura dell’agenzia “Chronos”. Ad inaugurare il PalaEventi in Piazza del Mare il concerto “The Blues Voices Gospel choire”, giovedì 19 dicembre alle 21 mentre venerdì 20 dicembre, a cura dell’Associazione “Divesamente”, si esibiranno i Regina, storica cover band dei Queen. Il Kursaal sarà lo scenario ideale degli appuntamenti teatrali e musicali come il festival “Terre di Teatri”, a cura di Terrateatro, che si aprirà sabato 21 dicembre, alle ore 21.00, con lo spettacolo “Fontamara”, mentre lunedì 23 dicembre, alle ore 18.00, vedrà la messa in scena dello spettacolo “Magna” a cura dell’associazione teatrale Knà.

Altri nomi della musica italiana in calendario saranno gli Aprè la Classe, in concerto domenica 22 dicembre; Fiordaliso e i Canti di natale, lunedì 23 dicembre alle ore 21 e 30; il concerto della Bandabardò in programma il 29 dicembre; il concerto di Dustin Richies il 27 dicembre, alle ore 21.30;  il concerto di Capodanno con Pizzica e Taranta il 31 dicembre; e la grande chiusura del calendario di eventi affidata ai Boomdabash. Il primo gennaio tradizionale appuntamento con il “Concerto di Capodanno” de I Sinfonici, che quest’anno si svolgerà all’interno del PalaEventi.

A seguire gli eventi in occasione dell’Epifania (6 gennaio) quali la Pedalata della Befana in Piazza Del Mare, il Concerto dell’Epifania “I Re Magi”con sfilata dei magi in costumi del Barocco. Il calendario si chiuderà con lo spettacolo di teatro dialettale “A nu cert pund… lo spettacolo deve continuare”, il 6 gennaio alle ore 21 nel PalaEventi, con la partecipazione di grandi personaggi della giuliesità, a cura del circolo culturale “Il Nome della Rosa”.