The news is by your side.

Giulianova, vietata la vendita di bevande in bottiglie di vetro o lattine fuori dai locali

Giulianova. In base all’ordinanza n. 349 del 12 luglio, pubblicata nell’Albo pretorio on-line (www.comune.giulianova.te.it), sino al 10 agosto sarà vietato, dalle ore 19 alle 3, vendere, somministrare o cedere a terzi, a qualunque titolo, bevande in bottiglie e/o bicchieri di vetro ma anche in contenitori di latta fuori dei locali pubblici, su aree pubbliche e su quelle private ad uso pubblico in occasione delle manifestazioni e degli eventi programmati o comunque autorizzati dal Comune per una fascia di 200 metri circostanti le aree in cui si tengono eventi e manifestazioni. Il divieto non si applica a quelle manifestazioni che hanno lo scopo di favorire il prodotto locale tramite degustazione e limitatamente a quest’ultima solo se promossa dall’organizzazione. Il divieto, a salvaguardia della pubblica sicurezza, recepisce le indicazioni organizzative e i provvedimenti emersi nel corso della riunione del Tavolo tecnico tenutosi nella Questura di Teramo lo scorso 11 luglio.

Nell’ordinanza si dispone altresì l’obbligo di posizionare idonei contenitori per il deposito dei bicchieri di plastica ed altro, che non dovranno essere abbandonati sul suolo pubblico o aperto al pubblico, e l’obbligo, esteso agli organizzatori di eventi e manifestazioni, di effettuare prima della chiusura serale dell’attività un’accurata pulizia degli spazi antistanti (inclusi strada e marciapiedi) delle aree utilizzate per gli allestimenti esterni con tavoli e sedie, rispettando le regole per il conferimento dei rifiuti secondo la raccolta differenziata. In caso di inottemperanza, ai trasgressori saranno applicate le previste sanzioni amministrative salvo che il fatto non costituisca più grave reato.