The news is by your side.

Giunta regionale d’Abruzzo, ecco tutti i provvedimenti approvati. Oggi la riunione a Pescara

Pescara. Il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, rende noto che l’Esecutivo, riunito oggi a Pescara, ha approvato le seguenti delibere: Immobile ex Cofa di Pescara, Concessione in uso al Comune di Pescara; Calendario scolastico regionale anno scolastico 2019/2020; Sostegno a manifestazioni sportive di livello internazionale. In ordine alla prima, la Giunta ha determinato, su proposta dell’assessore al Patrimonio, Guido Quintino Liris, di concedere in uso al comune di Pescara l’area di proprietà regionale denominata ex Cofa fino al 31.12.2020 per lo svolgimento di eventi di interesse sociale, culturale e turistico. Il corrispettivo di quanto dovuto sarà oggetto di una successiva ricognizione. Il comune si impegna, tra l’altro, alla verifica delle condizioni di sicurezza e all’adozione di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria.

In ordine al calendario scolastico proposto dall’assessore all’Istruzione, Piero Fioretti, la Giunta ha deciso l’inizio delle lezioni il 16 settembre 2019 per tutte le scuole di ogni ordine e grado e il termine l’8 giugno 2020 per le scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, e il 30 giugno per la scuola dell’infanzia. Inoltre è stato stabilito che le festività obbligatorie sono le seguenti: tutte le domeniche, 1 novembre, 8 dicembre, 25 e 26 dicembre, 1 e 6 gennaio, lunedì dopo Pasqua, 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno, festa del santo Patrono. La sospensione delle attività didattiche è prevista nei seguenti giorni: il 2 novembre, 24,27,28,30 e 31 dicembre 2019; 2, 3, 4 gennaio, 25 febbraio; 9, 19, 11 e 14 aprile, 2 maggio 2020. In sostanza per l’anno scolastico 2019/2020 i giorni di attività didattica nella scuola primaria e secondaria di 1 e 2 grado sono dal lunedì al sabato 204, compresa la festa del santo Patrono; dal lunedì al venerdì 172. Infine, la Giunta ha approvato, su proposta dell’assessore allo Sport, Guido Quintino Liris, l’assegnazione di un contributo di 10 mila euro al Comune di Atri per l’organizzazione della XXXIII edizione dell’Atri Cup, comprendente manifestazioni sportive in discipline olimpiche e paralimpiche di carattere internazionale; e un contributo di 20 mila euro al Chieti per l’amichevole della nazionale seniores maschile di pallavolo regionale.