The news is by your side.

Giuseppe D’Aprile è il nuovo commissario straordinario della Uil scuola Rua Abruzzo, la nomina dopo le dimissioni di Commito

L’Aquila. Nella giornata di giovedì, la segreteria nazionale, sentito il segretario generale unione regionale UIL Abruzzo Michele Lombardo, che ha condiviso l’impostazione e l’esigenza di una rimodulazione organizzativa tale da considerare un supportopolitico/organizzativo da parte della segreteria nazionale UIL Scuola, ha deliberato la gestione straordinaria della segreteria Uil Scuola Abruzzo,  al fine di tutelare gli interessi degli scritti e delle RSU, nonché l’immagine della UIL Scuola stessa. La decisione è stata presa in conseguenza della situazione di una crisi politico-organizzativa che si trascina da tempo, aggravata dalle dimissioni della segretaria regionale, nonché responsabile territoriale dell’Aquila, Maria Gracia Commito.

“Pertanto”, si legge nella nota, “al fine di porre fine alla situazione di stallo politico-organizzativo in atto, per assicurare il fisiologico sviluppo di crescita del numero degli iscritti alla UIL Scuola, garantendo la necessaria e maggiore affidabilità, supporto e tutela degli iscritti, alle RSU elette e più in generale a tutto il personale della Scuola – si rende necessario assumere iniziative straordinarie per garantire la normale e ordinaria gestione organizzativa in coerenza con lo statuto e la politica sindacale della UIL Scuola, definita in occasione dell’ultimo congresso della Uil Scuola di Montesilvano”.

 

“Tale iniziativa”, precisano Noemi Ranieri e Pino Turi, rispettivamente segretario organizzativo e segretario generale della federazione Uil Scuola, “si rende obbligatoria ed urgente per evitare danni di immagine e di rappresentatività della UIL Scuola, facendola rientrare in un progetto di rilancio e di sviluppo, in funzione della riforma organizzativa in atto che è finalizzata ad aumentare la presenza sul territorio, anche in funzione di alcune aree della Regione che presentano maggiori criticità. Tanto premesso, la segreteria Nazionale delibera la gestione straordinaria ed indica, quale commissario straordinario, il segretario nazionale Giuseppe D’Aprile che, alla data della presente delibera, ne assumerà la rappresentanza legale”.

“A tal proposito”, spiegano, “a Giuseppe D’aprile compete la responsabilità della totale gestione della UIL Scuola Regionale, Abruzzo, con ogni ulteriore intervento sulle singole strutture territorialiricadenti nell’ambito regionale, avendo a riferimento l’attuale assetto statutario. Il Commissario straordinario, valutate le situazioni di diritto e di fatto esistenti nelle Strutture UIL Scuola Abruzzo, definirà un programma per un’azione di rilancio delle Strutture stesse, assumendo tutte le iniziative e le decisioni necessarie, con pieno mandato per la corretta attuazione della presente delibera, finalizzata a garantire gli iscritti e tutelare l’immagine della UIL Scuola. Le strutture UIL, in indirizzo, per la parte di propria competenza, sono pregate di favorire il lavoro del Commissario straordinario”.