The news is by your side.

Gran Sasso, Biondi: il traforo non chiuderà. È una vittoria delle istituzioni e delle comunità locali

Il sindaco sui social: attendiamo solo ufficialità del Mit, incontro importante

L’Aquila. “Il traforo non chiuderà. È una vittoria delle istituzioni, delle comunità locali, degli operatori economici dei territori”. Così in un post sui social il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, sulla vicenda della chiusura del traforo del Gran Sasso, sulla A24, annunciata dalla concessionaria Strada dei Parchi dalla mezzanotte di sabato.

Biondi, in una nota stampa di ieri sera al termine dei due summit romani al ministero per le Infrastrutture e Trasporti, aveva dato una lettura interlocutoria rispetto ai confronti ufficiali.

“Un incontro importante ma interlocutorio”, aveva scritto il primo cittadino, “non decisivo per scongiurare l’ipotesi di chiusura del traforo del Gran Sasso, nel corso del quale è emersa la volontà unanime di salvaguardare sia il bacino acquifero sia la libertà di circolazione dei cittadini”.

“Si attende”, spiega oggi il sindaco dell’Aquila, “solo l’ufficialità dell’impegno formale del Mit su tre azioni coordinate: il rafforzamento del monitoraggio ambientale e della risorsa idrica, una pianificazione puntuale di eventuali emergenze di protezione civile e nuove misure precauzionali per il transito in galleria”.

“Resta la rabbia per una vicenda in cui i cittadini delle aree interne sono stati utilizzati”, conclude Biondi, “ancora una volta, come scudi umani nel braccio di ferro che da anni si consuma tra Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Strada dei Parchi”.