The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Gran sasso: scialpinista romano si infortuna sul Corno Grande, non sono gravi le condizioni

L’aquila. Se l’è cavata con un trauma toracico lo scialpinista romano di 50 anni che intorno alle 12.00 di oggi è stato recuperato dall’elicottero del 118 dopo essere scivolato lungo la via Normale di Corno Grande. A.B., socio del Cai di Roma, era partito dal rifugio Franchetti con un amico per raggiungere la cima del Gran Sasso.c.s._09_06_2014_via Normale_Gran SassoIn fase di discesa, lungo la via Normale che collega il Corno Grande a Campo Imperatore, ha perso il controllo degli sci ed è caduto rovinosamente sbattendo le costole. Verricellato dal tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino, l’uomo è stato trasportato dall’elicottero del 118 all’ospedale San Salvatore dell’Aquila.