The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Grande successo a L’Aquila per la giornata dello sport paralimpico: circa 500 studenti coinvolti

L’Aquila. Lo sport per è tutti: questo il messaggio lanciato dal Comitato Italiano Paralimpico che ha promosso la Giornata dello Sport Paralimpico a L’Aquila, svoltasi presso gli impianti sportivi Centi Colella-Centro Universitario Sportivo, che ospiteranno fino al 3 novembre i campionati europei di goalball. Lo sport deve infatti essere inclusivo e annullare le diversità nel segno dell’integrazione e della gioia di vivere.

La rassegna è stata promossa anche dal Miur e dall’Inail, che hanno coinvolto nell’iniziativa circa 500 studenti delle scuole elementari e medie. Erano presenti Guido Quintino Liris (assessore regionale allo sport), Mauro Sciulli (presidente regionale CIP Abruzzo), Monica Ciaramellano (vicepresidente regionale CIP Abruzzo), Pierpaolo Addesi (azzurro del paraciclismo), Antonello Passacantando (coordinatore educazione motoria, fisica e sportiva per conto del Miur), Elvia Rega e Daniele Tatonetti (componenti della giunta CIP Abruzzo), Francesco Bizzarri (presidente del CUS L’Aquila e docente universitario), Enzo Imbastaro (presidente regionale Coni Abruzzo), Luigi La Civita (presidente del Panathlon Club di Sulmona) e Maria Giulia Vinciguerra (docente universitario e responsabile del settore sport per conto dell’Università).

Tra gli sport praticati il ciclismo (handbike), il goalball, lo showdown, il judo, il calcio, la danza, l’atletica, il tennis e l’orienteering, più le discipline invernali, quelle per non vedenti e sordi e anche gli sport aderenti alla Fispes (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali). Tutti gli studenti hanno condiviso momenti di gioco e di spensieratezza a fianco degli atleti paralimpici, in rappresentanza di alcune società regolarmente affiliate alle federazioni paralimpiche riconosciute dal CIP.