The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Grande successo in Abruzzo per “garanzia giovani”, tirocini formativi per gli under 30.

 L’Aquila. Tra il primo e il 16 aprile hanno preso il via, in Abruzzo, 334 tirocini formativi, promossi nell’ambito del programma sperimentale “Garanzia giovani”, il cui obiettivo é l’occupabilità dei ragazzi di età compresa tra 15 e 29 anni che non studiano e non lavorano. Ad annunciare le novità che riguardano la Regione è staWCENTER 0PESABHRHZ -ta l’assessore Marinella Sclocco, affiancata da Tommaso Di Rino, capo Dipartimento. L’assessore ha fatto notare, con soddisfazione, che “in Abruzzo si è arrivati a 20.000 iscritti e si tratta di un dato davvero positivo se si considera che a luglio dello scorso anno all’insediamento della Giunta regionale gli iscritti a ‘Garanzia giovani’ erano circa 3000. Il target”, ha detto l’assessore, “è stato colpito ampiamente, grazie ad una serie di incontri nei Comuni, ma è stato necessario rivedere il Piano perché ci siamo resi conto, nella fase di orientamento e ascolto, che molti ragazzi erano interessati ai tirocini, per cui abbiamo modificato gli importi destinati a questa misura e ci saranno almeno 4000 tirocini finanziati dalla Regione. Inoltre si è deciso di consentire a 500 giovani abruzzesi aderenti a ‘Garanzia giovani’ di vivere una esperienza all’estero di 6 mesi” con la misura dei tirocini extracurriculari in mobilità transnazionale (finanziata con 4,2 milioni di euro), il cui bando è in corso di predisposizione. Tra i dati resi noti oggi c’è quello delle aziende che si sono candidate ad ospitare i tirocini, che sono 4527. E’ stato anche sottolineato che “è stato triplicato il budget, e ora ammonta a 3 milioni di euro, per la formazione mirata all’inserimento lavorativo”. In Abruzzo, per l’attuazione di “Garanzia giovani”, la Regione ha coinvolto 15 Centri per l’Impiego, 12 Agenzie private per il lavoro e 55 Organismi di formazione. “E’ la prima volta, ha messo in evidenza l’assessore, che si verifica questa attuazione integrata e diffusa di politiche per il lavoro under 30”. Il programma ha una dotazione finanziaria di 31 milioni di euro. Mentre prosegue la fase di attuazione, con incontri periodici a livello centrale con le Regioni, si guarda con ottimismo al 2016, quando il programma sarà nuovamente finanziato, e “sicuramente migliorato sulla base dell’esperienza acquisita”, ha concluso l’assessore.