The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Grandi elettori, l’Abruzzo chiamato a scegliere il successore di Napolitano. Chi andrà a Roma?

Avezzano. Chi saranno i tre “Grandi elettori” abruzzesi che daranno il loro contributo nella scelta del presidente del nuovo presidente della Repubblica? Il nodo verrà sciolto domani alle 15.30 all’Emiciclo, durante la convocazione del consiglio regionale straordinario e urgente. I tre “grandi elettori” parteciperanno – durante la seduta congiunta del Parlamento – all’elezione del nuovo Presidente della Repubblica, così come previsto dall’articolo 83 della Consiglio regionale D'Alfonso  (10)Costituzione. Il centrodestra ha già annunciato che voterà compatta per Paolo Gatti, l’ex assessore che rappresenterebbe tutta la coalizione di minoranza. Non è chiaro, invece, cosa farà il movimento 5 Stelle che ancora non ha girato le sue carte. Il presidente Luciano D’Alfonso, invece, che già era stato indicato insieme al presidente del consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, come grande elettore, vuole driblare e passare il testimone ad altri. Ieri ha annunciato di voler candidare lo storico aquilano Raffaele Colapietra e il pittore-scultore originario di Cappelle sul Tavo Ettore Spalletti. Sarà il consiglio regionale a dire l’ultima parola prima che i tre abruzzesi partano per la capitale.