The news is by your side.

Guasto al treno regionale, a piedi decine di lavoratori diretti nelle scuole del Lazio

Avezzano. Disagi ad Avezzano per la cancellazione del treno regionale 7507 che dall’Abruzzo ogni mattina, con la partenza alle 6.26, porta nel Lazio decine di insegnanti, collaboratori scolastici e altri lavoratori.

La capotreno ha spiegato ai viaggiatori che il treno aveva avuto un guasto e che quindi non poteva essere messo in funzione. Per il viaggio delle decine di utenti nessun bus sostitutivo.

Pertanto nessuna partenza e arrivi posticipati al posto di lavoro.

“Siamo solo all’inizio dell’anno scolastico già partito a singhiozzi per via dell’emergenza sanitaria che ci costringe anche a regole ferree da seguire sui mezzi di trasporto”, racconta una donna, “in genere questi guasti, che purtroppo sono sempre più frequenti, arrivano ora a metà anno scolastico. Nessun avviso è arrivato nemmeno all’applicazione per cellulare di Trenitalia che a questo punto mi chiedo a cosa serva. Ci saremmo potuti organizzare diversamente, magari con l’auto. Così siamo costretti a recuperare ore di lavoro per problemi non nostri che per di più continuiamo a pagare regolarmente biglietti e abbonamenti”.