The news is by your side.

Guida contromano per otto chilometri e si scontra con un’auto, muore 90enne. Diverse segnalazioni degli automobilisti

L'uomo è stato estratto ancora vivo dalle lamiere, inutili le manovre di rianimazione

Teramo. Ha percorso più di otto chilometri contromano alla guida della sua Fiat 600 prima di scontrarsi con una Volvo sulla superstrada Teramo-mare, impatto a seguito del quale è morto: vittima dell’incidente un uomo di 90 anni di Nereto, Giovanni Di Berardino. Il conducente dell’altra auto è rimasto lievemente ferito. Secondo una prima ricostruzione fatta dagli agenti della polizia stradale della sezione di Teramo, sono stati diversi gli automobilisti che hanno schivato la Seicento condotta dal 90enne: sono state numerose le segnalazioni pervenute alla sala operativa della Stradale che riferivano dell’auto contromano.

Purtroppo non c’è stato il tempo di chiudere gli ingressi sulla direzione Teramo. L’incidente è avvenuto tra gli svincoli di San Nicolò e dello stadio: il conducente della Volvo ha riferito di aver tentato di evitare l’altro mezzo. L’anziano, estratto ancora vivo dalle lamiere dell’abitacolo, è stato sottoposto a diversi tentativi di rianimazione da parte dei sanitari del 118, ma inutilmente. La salma è stata messa a disposizione del magistrato di turno, il pm Greta Aloisi.