The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Hanno da 80 anni al secolo di vita e sono i partecipanti del corso di informatica che si conclude a Pizzoferrato

Pizzoferrato. Hanno un’eta’ che varia dagli 80 anni al secolo di vita: si conclude domani, a Pizzoferrato, il corso di informatica organizzato per gli over 65 del paese. Il corso, promosso dal Comune, che ha risposto ad un bando della Regione Abruzzo denominato “Da grande” e indetto per contrastare il “dimages (1)ivario digitale degli anziani”, e’ stato assiduamente frequentato dai partecipanti, desiderosi di imparare ad usare si’ il computer, ma soprattutto internet. Il piu’ longevo del corso – e del paese – e’ Raffaele Ciampaglia, che il 28 luglio compira’ 101 anni. Ma a decidere di prendere lezioni, ad esempio, e’ stato anche il parroco ottantenne, don Vincenzo Di Pietro. Trenta ore di lezione per 15 incontri e ognuno degli allievi ha avuto la propria postazione per mettere a frutto gli insegnamenti ricevuti. “Un’iniziativa – spiega il sindaco Palmerino Fagnilli – intrapresa per promuovere la partecipazione attiva degli anziani, la vita di relazione, valorizzare le loro esperienze e competenze e naturalmente sviluppare le conoscenze nell’utilizzo del pc”. Da Word ed Excel all’uso del touch screen, del web e di apparecchi mobile. 
   Domani, alle 11.30, i partecipanti al corso saranno ricevuti in municipio, dove sara’ loro consegnato un attestato di partecipazione. Inoltre si procedera’ all’estrazione di un tablet, che sara’ regalato dal Comune ad uno degli anziani.