The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

I consiglieri dell’Idv replicano a Cialente: prendiamo atto di una decisione ingiustificata. Non siamo ‘yes man’

L’Aquila. Fa seguito alla dichiarazione del sindaco dell’Aquila Massimo Cialente, quella degli esponenti dell’Italia dei Valori. Di Nicola Durante e De Santis“L’IdV ha appreso prima dalla stampa e poi da uno scarno comunicato del Sindaco che è stato estromesso dalla Maggioranza, poichè il Sindaco ritiene “…venuto meno il rapporto di fiducia, lealtà e comprensione sua (e dell’Assessore) – e dell’IdV – nei suoi confronti”. È quanto affermato in una nota dai Consiglieri De Santis, Di Nicola e Durante, “Mistificando in maniera assoluta il significato ed il contenuto della conferenza stampa tenuta ieri dall’IdV, interpreta la stessa come percezione di un venir meno del rapporto di fiducia e lealtà.Spieghi il Signor Sindaco alla Città quando, come e con quali atti il partito che con più passione ha sempre preso le sue difese è venuto meno al principio di lealtà.” E continuano “L’aver invitato l’Amministrazione ad una azione più incisiva e più visibile può essere segno di mancanza di lealtà e fiducia? Il volersi presentare alla cittadinanza con opere pubbliche realizzate è segno di slealtà e sfiducia? Non pensa il Signor Sindaco”concludono “che una maggioranza di coalizione è fatta anche di voci diverse e di diverse sensibilità? Se l’IdV non è un partito di “yes man” lo rivendichiamo con orgoglio! Spieghi il signor Sindaco perché ha deciso di volersene andare facendo ricadere la responsabilità sull’incolpevole IdV.

Foto: new town