The news is by your side.

I numeri record del Notaresco: la squadra costruita per salvarsi e che ora ha fatto anche meglio del Palermo

Notaresco. Undici vittorie di fila, meglio anche del Palermo: stessa serie, la D, ma bacino di abitanti decisamente superiore.

È il Notaresco, formazione della provincia di Teramo, che con il successo in casa per 2-0 con il Cattolica San Marino, viaggia a cifre record in questa stagione: superando i rosanero, che ripartiti proprio dai dilettanti, hanno fermato a dieci il numero di gare consecutive vinte. Realtà decisamente diverse, considerando che la città siciliana ha una popolazione cento volte maggiore di quella del piccolo centro abruzzese. E senza scomodare le big dei campionati professionistici, i cui numeri non sono paragonabili. Dopo il ko nella giornata d’esordio per 5-3 a domicilio con il Vastogirardi, la squadra del tecnico Vagnoni ha sempre vinto, arrivando in testa alla classifica in perfetta solitudine. Nessuno, dalla Serie A ai nove gironi della Serie D, ha fatto meglio in questa stagione.

I rosanero, come detto, si sono fermati a dieci due domeniche fa con la sconfitta casalinga con il Savoia. Il Notaresco è da due anni una splendida realtà calcistica e rappresenta un paese di 6.600 abitanti in provincia di Teramo. È nato dalle ceneri del San Nicolò Teramo che dopo la mancata fusione con la Virtus Teramo nel 2018, decise di chiedere ospitalità proprio a Notaresco, dove gioca da due stagioni. Artefice del miracolo rossoblù è il presidente Salvatore Di Giovanni, imprenditore nel settore delle concessionarie auto.

“Mi sto convincendo che la squadra è forte. A questo punto perché non provarci allora, mantenendo però sempre i piedi per terra”. L’allenatore del Notaresco dei miracoli è Roberto Vagnoni, 51enne marchigiano di San Benedetto del Tronto. “La squadra sta dimostrando di essere forte. I giocatori ora ne sono consapevoli. Questo non significa che vinceremo il campionato, ma adesso siamo in alto, e i ragazzi con queste prestazioni mi dimostrano di volerci rimanere il più a lungo possibile, mettendo grande impegno e abnegazione durante la settimana negli allenamenti”.

Bomber del Notaresco con 7 reti è il 39enne Marco Sansovini, ex attaccante del Pescara, e grande protagonista nella squadra guidata da Zdenek Zeman che vinse il campionato di serie B nella stagione 2010-2011. Il Notaresco, che sabato prossimo giocherà in anticipo a Montegiorgio (Fermo), guida la classifica del girone F di serie D con 33 punti, quattro in più della vice capolista Recanatese, guidata da un altro ex attaccante del Pescara, Federico Giampaolo. A Notaresco intanto si sogna la C.