The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

I rifiuti della Capitale saranno trattati in Abruzzo fino a fine 2018, l’annuncio da Roma

L’Aquila. “Dovremmo aver confermato il trattamento dei rifiuti della Capitale in Abruzzo fino alla fine dell’anno. Il primo colloquio che abbiamo avuto con la Regione Lazio, seppur interlocutorio, è stato molto positivo”. Così l’assessore alla Sostenibilità ambientale di Roma Capitale Pinuccia Montanari a Genova ai Parchi Nervi a margine della presentazione dello spazio espositivo di Roma a Euroflora replica al consigliere comunale del Pd capitolino Marco Palumbo secondo il quale a fine giugno la Regione Abruzzo bloccherà il trattamento dell’immondizia della Capitale.

“C’è un aumento considerevole di produzione dei rifiuti, che ha messo un po’ in sofferenza la città, l’aumento è legato anche all’aumento dei consumi, – sintetizza Montanari la situazione in corso a Roma – per noi l’importante è che aumenti la raccolta differenziata, gli esiti del progetto che stiamo portando avanti si vedranno tra tre-quattro mesi, speriamo che si ripropongano i dati positivi del quartiere Portico di Ottavia dove è stato raggiunto l’86% di raccolta differenziata in un mese”. “Entro il 2021 vorremmo arrivare a diminuire di 200 mila tonnellate la produzione di rifiuti indifferenziati a Roma”, aggiunge Montanari ribadendo che per affrontare l’emergenza caldo “Ama sta riorganizzando il servizio per gestire al meglio ed entro luglio arriveranno tutti i mezzi che stiamo aspettando, sia noleggiati sia acquistati”.