The news is by your side.

Sindaci abruzzesi ad Avezzano per una giornata di confronto sulla legge di stabilità

Avezzano. Si terra’ domani, con inizio alle ore 9, ad Avezzano, la giornata di ascolto e confronto con i sindaci dei 305 Comuni abruzzesi sulla Legge di Stabilita’. Ad Organizzare l’incontro Anci Abruzzo, Ifel (Istituto per la finanza e l’economia locale – Fondazione Anci) con la collaborazione del Gruppo 24Ore. “In vista di scadenze importanti come la chiusura dei bilanci comunali, prevista per il mese di aprile prossimo Anci Abruzzo ha ritenuto importante dedicare ai sindaci e agli amministratori e ai funzionari incaricati un incontro-dibattito di approfondimento sul tema con esperti – Arssaafferma il presidente di Anci Abruzzo Luciano Lapenna. L’iniziativa – ha aggiunto – e’ rivolta a tutti i comuni e con particolare attenzione a quelli minori che non vanno lasciati soli in un momento cosi’ delicato dell’economia del Paese. Sono proprio i sindaci dei comuni piu’ piccoli a risentire della mancanza di risorse e strumenti per dare risposte conrete ai cittadini che sono chiamati ad amministrare, in termini di servizi”. Ancora una volta Anci Abruzzo intende essere punto snodo fondamentale con lo scopo di chiarire dubbi sui provvedimenti previsti nella Legge di stabilita’, soprattutto in materia di vincoli di spesa e di blocco delle aliquote comunali per il 2016. Ad aprire i lavori del seminario sara’ il primo cittadino di Avezzano , Gianni Di Pangrazio, che nella sala Arssa di Palazzo Torlonia ospitera’ gli amministratori per questo importante incontro. Seguiranno i saluti del sindaco di Chieti Umberto Di Primio che e’ anche vicepresidente nazionale Anci e il presidente Unione Province Abruzzesi Antonio Di Marco. Dopo la presentazione dell’iniziativa da parte di Luciano Lapenna sara’ la volta di Veronica Nicotra e Pierciro Galeone, rispettivamente aegretaria generale Anci e direttore Ifel. La Nicotra nello specifico introdurra’ il tema “I percorsi di trasformazione dei Comuni e delle Citta’ – Obiettivi raggiunti e passi da compiere”, mentre Galeone illustrera’ “Il supporto Ifel ai processi di innovazione” Sara’ poi il momento di chiarire agli amministratori abruzzesi “Gli aspetti salienti della Legge di Stabilita’” e il compito di relazionare e’ stato affidato al Responsabile Finanza Locale Ifel. La relazione conclusiva sara’ affidata a Agostino Bultrini – responsabile Anci politiche per il Personale e relazioni con i Sindacati – che illustrera’ “le modifiche delle politiche per il personale introdotte dalla Legge di Stabilita’”. Sara’ infine lasciato ampio spazio al confronto tra amministratori ed esperti.