The news is by your side.

I sindaci della Valle Roveto incontrano Marsilio, focus sulla viabilità e interventi urgenti nel comprensorio

L’Aquila. I problemi della Valle Roveto sono stati affrontati oggi nella sede della Regione Abruzzo all’Aquila, a palazzo Silone, nell’ambito di un incontro organizzato dal presidente, Marco Marsilio, con i sindaci del comprensorio.

Erano presenti il sindaco di Capistrello, Enzo Ciciotti, di Civita D’Antino, Sara Cecchinelli, di Canistro, Angelo Di Paolo, di Civitella Roveto, Sandro De Filippi, il primo cittadino di Morino, Roberto D’Amico, il sindaco di Balsorano Antonella Buffone e di San Vincenzo Valle Roveto, Guido Lancia.

Insieme al presidente ha partecipato all’incontro il sottosegretario Umberto D’Annuntiis. Nel corso dell’incontro i sindaci hanno fatto presente al presidente Marsilio le questioni più urgenti da affrontare. Il problema principale che è stato sollevato è quello riguardante la viabilità, con il raddoppio della superstrada del Liri. A seguire la necessità di interventi urgenti sulla ex Statale 82, oggi strada provinciale, sulla Strada Provinciale 63 Simbruina, che collega l’Abruzzo con il Lazio.

I sindaci hanno inoltre fatto presente al presidente Marsilio difficoltà relative ai contratti di fiume, al dissesto idrogeologico e alla necessità di poter disporre della banda larga per superare il digital divide con il resto dell’Abruzzo. Il presidente Marsilio ha ascoltato le istanze dei sindaci assicurando il massimo impegno.

“Per quanto riguarda alcune problematiche, soprattutto quelle riguardanti la viabilità”, ha affermato Marsilio, “ho già incontrato il dipartimento Anas per avviare le possibili soluzioni alle questioni sollevate. Gli altri argomenti che mi sono stati sottoposti”, ha concluso il presidente della Regione Abruzzo, “non meno importanti, saranno oggetto dell’attenzione delle attività di tutta la giunta regionale”