The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

I vaccini antiinfluenzali non ci sono, ancora semaforo rosso per l’Abruzzo

Abruzzo. Il presidente della Regione Marco Marsilio aveva rassicurato durante un incontro virtuale con i sindaci, realizzato a distanza su internet, sul fatto che i vaccini antiinfluenzali sarebbero arrivati a inizio mese di novembre ma così in effetti non è stato.

La pandemia targata 2020 rischia di far passare sotto traccia anche le prestazioni sanitarie essenziali, tra cui le vaccinazioni.

Già nel mese di luglio Unicef e Oms avevano lanciato l’allarme sul drastico calo delle coperture vaccinali registrato al livello mondiale in coincidenza con la pandemia da Covid-19.

Un sondaggio su 82 paesi di tutti i continenti ha rivelato che nell’85% dei casi le coperture sono calate.

La stessa situazione interessa anche l’Italia e molti dati diffusi dalle Asl confermano l’impressione che vi sia stato un deciso crollo delle coperture vaccinali.

L’allarme è stato lanciato anche da Federfarma Abruzzo che ha diffuso una locandina affissa nelle farmacie della Regione, questa mattina pubblicata anche sulla bacheca Facebook dall’ex assessore regionale alla Sanità, Silvio Paolucci, che scrive:

Vaccini anti-influenzali
Questo è il manifesto che potete trovare nelle farmacie abruzzesi durante l’emergenza #Covid. Ecco cosa vuol dire tutto sotto controllo per il presidente romano Marsilio. Una vergogna