The news is by your side.

Il cinema d’autore sbarca all’interno del parco nazionale Gran Sasso Monti della Laga. Ospite d’onore, Elio Germano

Capestrano.  Entro nel vivo il workshop “palestra attoriale” che si tiene all’interno delle splendide mura del convento di San Giovanni. I trentasei aspiranti attori partecipanti al corso di recitazione, guidati dal docente d’eccezione Elio Germano, da domenica alternano lezioni teoriche a prove pratiche calcando il set cinematografico allestito all’interno della suggestiva cornice del Convento di Capestrano.

Questo importante corso di formazione ha visto la collaborazione di vari protagonisti:

la neonata Icta, guidata da Germano del Conte che insieme a Giorgia Montebello, Mihaela Malinci e Luigia Oliva promuovono e sostengono le arti come il cinema ed il teatro, mirando alla costruzione di una rete di assistenza e consulenza sul territorio abruzzese per produzioni cinematografiche e alla costruzione di una scuola di formazione d’arte drammatica con sede in Abruzzo; di grande valore è la collaborazione dell’ Associazione Artisti 7607 di Luca D’Ascanio e Cinzia Mascoli.

La realizzazione di questo virtuoso percorso formativo si deve anche all’apporto del Comune di Capestrano, rappresentato dal Sindaco Antonio D’Alfonso, che ha concesso il Patrocino ed ha messo a disposizione degli attori le pregiate location.

Fondamentale per la realizzazione del workshop è stato il sostegno dato da tre grandi aziende:

Snam, Bper, Maico, che con la loro sensibilità al tema culturale e della formazione di giovani artisti hanno dato un importante contributo allo svolgimento di questo ambizioso progetto cinematografico nel territorio d’Abruzzo.

Nell’ambito del workshop, questa sera Elio Germano, i partecipanti al corso insieme alle Istituzioni e agli sponsor saranno ospiti dell’agriturismo “Terra di Solina”.