The news is by your side.

Il Comune di Giulianova ottiene le “Spighe Verdi” per ambiente ed aree rurali

Giulianova. Dopo la Bandiera Blu e la Bandiera Verde per le spiagge per bambini, il Comune di Giulianova torna ad aggiudicarsi il riconoscimento “Spighe Verdi”, assegnato dalla della FEE Italia (la sezione italiana della danese Foundation for Environmental Education) e da Confagricoltura.

46 i Comuni di 13 regioni italiane e 3 località in Abruzzo, ovvero Giulianova, Roseto degli Abruzzi e Tortoreto, premiati ieri mattina durante la cerimonia, svoltasi in conferenza telematica, che per l’anno 2020 possono vantare l’assegnazione della certificazione e del marchio, che  avviene dopo aver seguito uno specifico e rigoroso protocollo, in cui è prevista la rispondenza a determinati criteri ed indicatori come la partecipazione pubblica, l’educazione allo sviluppo sostenibile, il corretto uso del suolo, la presenza di produzioni agricole tipiche, la sostenibilità e l’innovazione in agricoltura, la qualità dell’offerta turistica, l’esistenza e il grado di funzionalità degli impianti di depurazione, la gestione dei rifiuti con particolare riguardo alla raccolta differenziata, la valorizzazione delle aree naturalistiche eventualmente presenti sul territorio e del paesaggio e la cura dell’arredo urbano.

“Anche quest’anno la città ottiene una certificazione importante per la sostenibilità ambientale ed il rilancio delle nostre ricchezze rurali attraverso la presenza di attività agricole virtuose – dichiara l’Assessore all’Ambiente Giampiero Di Candido – ringraziamo gli uffici comunali competenti per l’ottimo lavoro svolto”.