The news is by your side.

Il Consiglio della Provincia dell’Aquila del approva all’unanimità tutti i punti all’ordine del giorno

L’Aquila. Si è regolarmente svolto, questa mattina, il Consiglio della Provincia dell’Aquila. Il Presidente, Angelo Caruso, ha rappresentato la partecipazione della Provincia e dell’intero Consiglio alle celebrazioni in ricordo delle vittime del sisma del 2009 a dieci anni dal catastrofico evento. Di seguito, il Consigliere Fabio Camilli ha annunciato ufficialmente di aver lasciato il gruppo del Pd per aderire all’associazione “Il Passo Possibile”, a seguito di confronto col consigliere Fabio Ranalli che resta, così, l’unico rappresentante del PD in seno al consiglio.

Approvati all’unanimità i lavori di somma urgenza per la rimozione, trasporto e smaltimento alberature c/o liceo “B. Croce” di Avezzano e il conseguente riconoscimento della spesa. Approvato all’unanimità il protocollo d’intesa tra la provincia dell’Aquila e l’Azienda Regionale Attività produttive (ARAP) per l’attivazione di un tavolo tecnico di lavoro finalizzato alla revisione e aggiornamento della pianificazione urbanistica dei nuclei di sviluppo industriale della Provincia e le procedure di formazione ed approvazione dei piani regolatori territoriali delle aree e dei nuclei di sviluppo industriale, azione già discussa e programmata nella commissione ambiente presieduta dal Consigliere delegato, Alfonsino Scamolla che ha condiviso la necessità di attuare tutti gli strumenti per favorire la crescita economica delle aree industriali della provincia.

Il Consigliere Gianluca Alfonsi ha sottolineato gli aspetti positivi del protocollo d’intesa con l’ARAP perché favorisce l’insediamento di nuove attività produttive, in particolar modo le nuove start-up giovanili. Il Consigliere Fabio Camilli definisce il piano un ottimo strumento e, unitamente ai consiglieri, ha chiesto che la sede dell’ufficio di piano potesse essere allocata nella città dell’Aquila. Il Consigliere Vincenzo Calvisi ha dichiarato che i distretti industriali si avvantaggeranno di questo nuovo strumento per creare nuove economie. Il Presidente, Angelo Caruso, ha dichiarato che questo protocollo stabilirà un adeguamento armonico nella pianificazione delle aree industriali aumentando le possibilità di successo di nuovi insediamenti.

In merito alla scadenza dei membri del collegio dei revisori dei conti, in data 27 aprile 2019, è stato avviato il procedimento e, come stabilito da decreti Ministeriali,  effettuato il sorteggio presso la Prefettura dell’Aquila, con la designazione dei nuovi componenti che sono risultati essere il Dott. Marrollo Domenico (nominato Presidente per incarichi, posizioni e ruoli già svolti), il Dott. Micozzi Giancarlo e la Dott.ssa Milani Patrizia Maria. Per quanto riguarda le competenze, l’intero consiglio, dopo attenta analisi e discussione, ha determinato anche i relativi compensi. Il nuovo collegio resterà in carica fino al 2022. Il punto è stato approvato all’unanimità.