The news is by your side.

Il consorzio Skipass Alto Sangro dedica una pista al film di Siani “Il giorno più bello del mondo”

Roccaraso. Il Consorzio Skipass Alto Sangro ha deciso di celebrare, con un pista dedicata e uno skipass personalizzato, l’uscita nelle sale cinematografiche del nuovo film di Alessandro Siani “Il Giorno più bello del mondo”, che riserva una citazione particolare a Roccaraso, Rivisondoli e Castel di Sangro. Così, all’interno del carnet di piste della stazione di Pizzalto a Roccaraso, è nata la pista “Biancaneve”;
si tratta della pista azzurra “Paradiso di destra” che cambierà nome proprio per celebrare la citazione cinematografica.

“E’ un modo altamente simbolico col quale intendiamo ringraziare Siani per l’attenzione che
ha riservato al nostro territorio – commenta il presidente del Consorzio Skipass Alto Sangro, Bonaventura
Margadonna – Inutile sottolineare l’importanza in termini promozionali di questa citazione proprio alla vigilia dell’apertura della nuova stagione sciistica. Aspettiamo Alessandro e gli altri componenti del cast di questo bellissimo film per sciare insieme sulla ‘Biancaneve’ e su tutte le altre piste del comprensorio. Per loro abbiamo una sorpresa: uno skipass personalizzato e celebrativo che non vediamo l’ora di consegnare a Siani che, fra l’altro, è un amante delle nostre montagne”. E poi nuovi investimenti sulla sicurezza e sull’innevamento. Tabelloni elettronici alla partenza degli impianti con le informazioni generali più importanti, il rafforzamento della segnaletica in pista e il posizionamento di nuove reti di protezione. Un’azione diffusa di inerbimento a Monte Pratello, a Pizzalto e all’Aremogna e l’arrivo di circa trenta nuovi generatori per potenziare ulteriormente il sistema di innevamento programmato che copre ormai quasi completamente gli oltre cento chilometri di piste del comprensorio. Si tratta di gioielli di tecnologia firmati da TecnhoAlpin, in grado di produrre una qualità altissima di neve con un basso consumo di energia elettrica e di acqua.

“Per noi la sicurezza degli sciatori sulle piste resta la priorità – ha spiegato Bonaventura Margadonna, presidente del Consorzio Skipass Alto Sangro – per questo gli investimenti in questa direzione continuano ad essere costanti e importanti. In più, continua ad essere potenziato il sistema di innevamento programmato: altre piste saranno da questa stagione servite dai nuovi generatori, un upgrade importante che garantirà un’offerta tecnica di tracciati quantitativamente e qualitativamente ampia e varia”.