The news is by your side.

Il Coronavirus si porta via Claudio Favoriti, storico titolare del Gran Caffè di Avezzano

Avezzano. Questa mattina la Marsica si è svegliata con la perdita di Claudio Favoriti, storico imprenditore originario di Ortucchio, titolare del Gran Caffè di Avezzano.

Favoriti era ricoverato allo Spallanzani di Roma per via della contrazione del Covid19.

Aveva 61 anni. Favoriti era un uomo molto conosciuto in città e da oltre vent’anni, insieme a sua moglie Carmela, portava avanti una delle attività storiche di Piazza Risorgimento, uno dei bar più frequentati della città di Avezzano, punto di incontro di ragazzi ma non solo.

La sua attività sin dall’apertura ha dato lavoro a tanti giovani di tutto il comprensorio marsicano.

“Avezzano perde un uomo buono, sempre disponibile con tutti”, commenta il primo cittadino Gianni Di Pangrazio, “è stato un simbolo, un punto di riferimento della città. Una persona accogliente, buona. È una notizia dolorosa che ci lascia attoniti. Per me è stato un caro amico”.

Oltre alla moglie, Favoriti lascia tre figli: William, Pasqualino e Giovanna, ai quali non appena diffusa la notizia sui social, sono arrivate le condoglianze di decine di giovani marsicani.

Il servizio funebre è curato dalle onoranze funebri Colle. Nel rispetto della normativa vigente, a contrasto della diffusione del contagio, i funerali si svolgeranno mercoledì 9, alle 14.30, alla Cattedrale di Avezzano. La sepoltura sarà al cimitero di Ortucchio.