The news is by your side.

Il Gambero Rosso premia l’Abruzzo, Niko Romito conquista tre forchette

Premi anche per Spadone, D'Ignazio e Franciosi

Castel di Sangro. La “grande resilienza” è il motto scelto da il Gambero Rosso per la guida ai ristoranti d’Italia 2021.

L’anno che ci stiamo per lasciare alle spalle è stato sicuramente difficile per chi opera nel settore della ristorazione. In tanti si sono reinventati e hanno cercato di portare avanti un servizio sia per l’interesse della loro attività, sia per i loro clienti.

Per questo la Guida 2021 ha sicuramente un sapore diverso. Tre forchette sono andate al ristorante Casadonna Reale di Niko Romito, che ha vinto anche il premio come miglior menù Back to the future e il premio Reale 2020 per il ristorante Reale.  Tre gamberi sono stati assegnati al ristorante Vecchia Marina di Gennaro D’Ignazio a Roseto degli Abruzzi. Altri due i ristoranti abruzzesi premiati per il miglior rapporto qualità prezzo premio Ferzo Wines ristorante La Bandiera della famiglia Spadone a Civitella Casanova e l’osteria Mammaròssa di Franco Franciosi come raccontato da Marsicalive.