The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Il libro del weekend, torniamo a sognare con “Il piccolo principe”

Lettori del weekend, il libro consigliato per questo fine settimana primaverile, ci farà tornare tutti un po’ bambini. Si tratta de “Il piccolo principe” scritto da Antoine de Saint-Euxpéry e pubblicato nel 1943. Si possono trovare numerose edizioni, alcune anche sotto i cinque euro.  La storia del piccolo principe inizia con l’incontro dell’ l’aviatore, precipitato con il suo aereo nel deserto del Sahara. Descrivendo prima il suo pianeta comincia poi un viaggio interplanetare tra asteroidi e Terra in cui il protagonista sarà accompagnato dall’aviatore e dalla volpe.

A primo impatto potrebbe apparire come una storia inventata per bambini ma in realtà, presenta una morale molto più profonda, riflette sul mondo dei “grandi” che spesso sono troppo occupati da altro per accorgersi delle piccole cose positive della vita. Il viaggio è narrato dal punto di vista dell’aviatore che accompagna il protagonista in ogni incontro, le personalità descritte sono stereotipi dell’uomo moderno, ognuno con un difetto, delle caratteristiche e un proprio pianeta.

Un libro che nella sua apparente semplicità fa ci porta a riflettere. Ho trovato molte belle frasi al suo interno ma, quella che mi è piaciuta di più è: “L’essenziale è invisibile agli occhi”.

Buona lettura. Francesca Salvati