The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Il mercato Piazza Garibaldi per rilanciò città, nasce il centro commerciale naturale

Sulmona. Quella del 25 agosto è stata una delle più importanti riunioni degli ambulanti organizzata dalla Confesercenti. Numerosissimi gli operatori presenti che hanno animato l’incontro diretto da Pietro Leonarduzzi, Vice Presidente della Confesercenti provinciale, e Angelo Pellegrino, Direttore dell’Officina dei Sapori, per affrontare un ordine del giorno complesso, ma utile per affrontare le tematiche relativo al settore di riferimento.Frutta-e-verdura Innanzitutto l’Assemblea ha espresso un giudizio positivo sul trasferimento del Mercato in tempo di Giostra. La location di Via Papa Giovanni XXIII, Piazza e Ponte Capograssi, secondo gli operatori è risultata una felice intuizione della Confesercenti e dell’Amministrazione comunale. Il volume degli scambi commerciali sono risultati più vantaggiosi rispetto agli altri anni; vantaggio che è stato altrettanto positivo per i negozi della zona a conferma che un ottimo mercato può far girare l’intera economia della Città. Questa nuova area, secondo i presenti, dovrebbe essere inserita, in via definitiva, nel regolamento comunale. Per questi motivi, tutti i presenti si sono espressi favorevolmente per la richiesta all’Amministrazione comunale della istituzione e convocazione del Tavolo tecnico; un incontro istituzionale tra Associazioni di categoria, amministratori e tecnici del Comune che dovrebbe definire, entro settembre, la ristrutturazione del Mercato di Piazza Garibaldi, conferendo allo stesso il giusto aspetto spettante ad un ambito commerciale che alla questione economica associa la storia e la cultura. Per la Confesercenti e gli operatori, la ristrutturazione del Mercato deve essere l’occasione per correggere molti aspetti organizzativi e gestionali dello stesso: dalla revisione del Regolamento al rispetto delle più comuni norme di mercato; dall’assegnazione dei posteggi alla lotta all’abusivismo; dall’introduzione delle colonnine per l’allaccio alla rete elettrica alla realizzazione dell’area Wireless access pointmercatale; dall’utilizzo armonico del plateatico alla verifica della provenienza dei prodotti, soprattutto quelli agroalimentari, affinché si possa parlare effettivamente di prodotto tipico e/o prodotti a km zero; dalla gestione dei rapporti con l’Amministrazione e la Polizia locale a quella dell’introduzione di un moderno marketing imprenditoriale. Vista la complessità del settore e della sua gestione, i presenti hanno proposto la costituzione del Centro Commerciale Naturale “Piazza Maggiore” che dovrebbe avere il compito di gestire, in modo professionale e manageriale, il Mercato con tutte le sue accezioni sia temporali che espositive. È stato, quindi, affidato alla Confesercenti ed al Centro Studi all’Officina dei Sapori il compito di procedere nella realizzazione di questo ambizioso progetto. Il primo passo è stato fatto con la costituzione dell’ANVA Confesercenti del Centro Abruzzo (Associazione Nazionale Commercio su aree pubbliche) che celebrerà il suo primo Congresso entro il mese di settembre. L’Associazione, che dovrà occuparsi di tutte le problematiche del settore ambulante, sarà uno strumento utile anche e soprattutto per la promozione e la gestione anche di altre fiere e mercati nella Città di Sulmona e negli altri comuni del Centro Abruzzo, fornendo progettazione, realizzazione e gestione degli eventi. A conclusione dell’assemblea, gli ambulanti presenti hanno chiesto alla Confesercenti ed al Centro Studi dell’Officina dei Sapori di predisporre un progetto esecutivo per l’organizzazione e la realizzazione di almeno tre Fiere annuali da concretizzare anche con il coinvolgimento diretto degli operatori ambulanti che hanno il posteggio assegnato in Piazza Garibaldi.