The news is by your side.

Il meteo in Abruzzo 27 novembre – 3 dicembre: fine settimana all’insegna della pioggia, un pochino meglio a seguire.

La situazione prevista da GFS per Domenica 29 Novembre. Sull’Abruzzo, cielo nuvoloso con fenomeni anche tra moderati e forti. Nevicate oltre i 2000 m circa. Venti da scirocco.

Novembre va verso il capolinea, lasciando il passaggio all’ultimo mese dell’anno, Dicembre, appunto. C’è subito da dire che la situazione meteo andrà verso un peggioramento, in quanto un minimo depressionario, da ovest, si porterà verso il medio tirreno, facendo affluire delle correnti da scirocco, verso la nostra penisola e quindi l’Abruzzo. Il risultato vedrà delle precipitazioni anche abbondanti sulla nostra regione, soprattutto sui versanti centro orientali. Durante la settimana, invece, torneremo a delle condizioni che appaiono non del tutto chiare, almeno da Mercoledì, ma comunque seguiamone l’evoluzione passo passo. Pertanto, Venerdì 27, al mattino, il cielo si presenterà tra poco nuvoloso e variabile. Non saranno da escludere delle formazioni nebbiose lungo le vallate e probabilmente anche di pendio qua e là. Pomeriggio con addensamenti sparsi. Venti da sud nell’aquilano, da est altrove; temperature senza variazioni di rilievo. Sabato, giornata che appare nuvolosa, ma con scarsità di fenomeni, se non qualche debole pioggia lungo il versante adriatico in serata. Temperature in leggero calo, venti moderati da est sud est. Domenica, cielo nuvoloso, con piogge a tratti anche forti lungo le aree prospicienti a ridosso delle coste, un pochino migliore la situazione ad ovest, ai confini con il Lazio. Nevicate oltre i 2000 m circa. Venti da est nord est, moderati con dei rinforzi; temperature senza variazioni di rilievo (circa +4°c ad 850 hpa). Lunedì, tempo discreto con cielo a tratti variabile alternato a delle schiarite. Scarse o nulle le occasioni per delle precipitazioni. Venti da nord est, moderati con dei rinforzi, temperature in diminuzione ( +1°c ad 850 hpa). Martedì, 1 Dicembre ed ingresso dell’inverno meteorologico, non appare un giorno instabile, ove solo degli addensamenti sparsi saranno presenti, ma con scarse possibilità per dei fenomeni. Venti sempre nord orientali, temperature pressochè stazionarie o con i valori massimi in leggero aumento. Mercoledì 2 Dicembre, c’è da dire che se il modello americano GFS vede delle condizioni discrete, quello europeo ECMWF tutt’altro, con la possibile formazione di un minimo depressionario sull’Italia, che potrà dar luogo a delle piogge e delle nevicate a quote medie, in qualche caso anche al di sotto dei 1000 m. In ogni caso i venti saranno orientali, moderati; temperature tuttavia in lieve calo ( mediamente sui -1°c ad 850 hpa). Giovedì, infine, non sarà da escludere qualche pioggia e nevicata a bassa quota nell’aquilano, di debole intensità. Venti da sud sud est; temperature stazionarie.

Thomas Di Fiore

Associazione meteorologica aquilana

AQ CAPUTFRIGORIS.