The news is by your side.

Il meteo in Abruzzo 6 – 12 dicembre: possibile qualche disturbo, clima non freddo.

Ecco la possibile situazione a 500 hpa vista da GFS per Domenica nel primo pomeriggio. In Abruzzo, tempo nel complesso buono, sarà possibile qualche addensamento verso ovest, ma nulla più. Clima non freddo, ma possibilità di gelate notturne nelle conche interne.

Dal primo Dicembre, siamo entrati nel cosiddetto inverno meteorologico, ma tuttavia di freddo ne stiamo davvero vedendo poco, a parte qualche brinata, peraltro giunta con ritardo nelle nostre conche intermontane poste a quote medio basse. Questa in sintesi la situazione sulla nostra regione. Nei prossimi giorni a venire, non sembra che questo quadro meteo cambierà di molto, anche se al momento appare possibile dell’instabilità ed un abbassamento della colonnina di mercurio nella giornata di Martedì. Pertanto la giornata di Venerdì 6, la nostra penisola si troverà in un contesto, anticiclonico, anche se ci sarà spazio per dell’instabilità debole a carattere sparso. In Abruzzo, al mattino, cielo poco nuvoloso, con delle brinate nelle aree interne, associate a dei banchi di nebbia, nelle conche. Tendenza ad un aumento della nuvolosità ad iniziare dai quadranti occidentali. Temperature senza variazioni di rilievo, venti generalmente da ovest, piuttosto deboli. Sabato, sempre cielo poco nuvoloso al mattino, ove saranno possibili nebbie nelle vallate e delle brinate. Nuvolosità presente tra carseolano, Simbruini, ove non sarà da escludere dei deboli fenomeni. Altrove tempo migliore. Venti da ovest nell’aquilano, da est sulle altre tre province, deboli; temperature stazionarie con circa 5°c ad 850 hpa, pertanto nelle aree basse avremo valori tra i 10 ed i 15°c, che non siano appunto conche ove sarà certamente possibile l’inversione termica. Domenica 8, giorno dell’Immacolata concezione, sarà molto simile alla precedente, con degli addensamenti sull’aquilano, ma con scarse possibilità di piogge. Venti pressochè identici a Sabato, temperature in lieve flessione nella seconda parte della giornata. Lunedì, le correnti potranno cambiare e provenire da nord ovest. Pertanto venti moderati da ovest-nord ovest, nuvolosità in aumento da occidente, possibilità di fenomeni dalla serata-nottata su buona parte della regione. Temperature dapprima in lieve aumento, specie sui versanti orientali, in calo tra il pomeriggio e la sera, con la quota neve che si attesterà sui 1700 m circa. Martedì, dopo un pò di nuvolosità residua sul meridione della regione, la giornata proseguirà con tempo buono. Cielo poco nuvoloso, venti in genere settentrionali, temperature in calo, con circa 1°c ad 850 hpa. Mercoledì, cielo poco nuvoloso, salvo qualche addensamento pomeridiano ad ovest. Nebbie e brinate possibili nelle aree interne al primo mattino. Venti da ovest nell’aquilano, da est altrove; temperature in aumento. Ed eccoci per uno sguardo a Giovedì, che al momento appare con qualche fenomeno, anche moderato dal pomeriggio sulla provincia dell’Aquila. Temperature stazionarie con circa 5°c ad 850 hpa, venti da ovest, moderati.

Thomas Di Fiore

Associazione meteorologica aquilana

AQ CAPUTFRIGORIS.