The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Il patron di Eataly a Pescara con Legnini per parlare di Made in Italy

Pescara. La difesa del made in Italy, a cominciare dal settore agroalimentare, rappresenta un obiettivo strategico per il nostro Paese e può dare una spinta allo sviluppo anche in una regione come l’Abruzzo. Di qui l’importanza del convegno, “Ben Fatto, non contraffatto: dal “Made in Italy” all’”Italian sounding”, come promuovere e difendere i nostri prodotti nel legninimondo”, promosso dal sottosegretario all’Economia, Giovanni Legnini.  Un dibattito a più voci in programma il primo luglio prossimo, a Pescara, alle ore 18, presso il padiglione espositivo del Porto Turistico. Al convegno, oltre al Sottosegretario, parteciperanno il patron di Eataly, Oscar Farinetti e il dirigente generale dell’Agenzia delle Dogane, Giuseppe Peleggi. Subito dopo i saluti di Daniele Becci, presidente della Camera di Commercio di Pescara e di Marco Alessandrini, Sindaco di Pescara , ci sarà il dibattito al quale prenderanno Dino Pepe, Assessore all’Agricoltura della Regione Abruzzo, Niko Romito, chef, ristoratore Reale-Casadonna, Raffaele Cavallo, segretario Slow Food Abruzzo Molise, Danilo di Florio imprenditore e il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso. I lavori saranno coordinati dal giornalista Marco Di Fonzo