The news is by your side.

Il Pd sceglie i candidati nella Provincia dell’Aquila, ultimi dubbi sulle quote rosa

Sulmona. Giuseppe Di Pangrazio, Annamaria Bacchetta, Luciano Marinucci e poi il vincitore delle primarie dell’Aquila. Saranno questi, insieme ad altri due nomi, i candidati del Pd per alle regionali del 25 maggio. A deciderlo ieri l’assemblea provinciale del Pd riunita a Sulmona. Il segretario Mario Mazzetti e la coordinatrice della Marsica, Lorenza Panei, hanno presentato i candidati scelti a seguito di una consultazione dei circoli. Per la Marsica ci saranno il consigliere regionale uscente, Giuseppe Di Pangrazio, e la dottoressa Annamaria Bacchetta di Celano alla sua prima esperienza. Il terzo nome verrà scelto dalla segreteria regionale. Il pd assemblea candidato più accreditato è quello di Giovanni D’Amico, vice presidente del consiglio regionale. Per la Valle Peligna scende in campo il vice sindaco di Sulmona, Luciano Marinucci, e una donna che però non è ancora stata scelta. Tra i tanti nomi si fa quello dell’ex assessore provinciale, Teresa Nannarone. All’Aquila il candidato sarà il vincitore delle primarie alle quali partecipano Pierpaolo Pietrucci e Alfredo Moroni. Sulla donna ancora la riserva non è stata sciolta. Ha fatto un passo indietro il consigliere provinciale Ennio Mastrangioli, mentre sono ancora in corsa i marsicani Leonardo Lippa (sindaco di Villavallelonga), Lorenzo Berardinetti (sindaco di Sante Marie e consigliere provinciale) e Nicola Pisegna (consigliere comunale ad Avezzano) che dovranno trovare una collocazione nelle liste civiche collegate al candidato presidente Luciano D’Alfonso. Il Pd, quindi, nelle prossime ore dovrà sciogliere le ultime riserve sulle quote rosa e poi  puntare dritto alle elezioni.