The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Il Pecorino che piace ai giapponesi: un bel riconoscimento per Tenuta Tre Gemme

Di questa nuova cantina del pescarese vi parliamo ormai da qualche tempo. La parabola di crescita dell’azienda è appena iniziata, e proseguirà con importanti investimenti in cantina, i cui effetti si sentiranno probabilmente già a partire dalla prossima vendemmia. I vini, per adesso hanno uno stampo più votato verso un profilo internazionale. Quindi morbidezza e piacevolezza, ma senza rinunciare alle proprie redici abruzzesi.

A riprova i successi ottenuti dapprima a Mundus Vini, uno dei più importanti concorsi a livello europeo, e ora, freschissimo, un prestigioso riconoscimento sul mercato asiatico.

Una giuria internazionale, composta prevalentemente da buyers di compagnie di importazione e distribuzione, ha assegnato al Pecorino 2018 Tenuta Tre Gemme l’ambita medaglia d’oro nell’ambito dell’evento Japan Awards 2020.

 

I vini vengono classificati con un voto da 1 a 5, in base soprattutto alla loro “adattabilità” ai gusti del palati nipponici. Non un giudizio assoluto, quindi, ma assai specifico e calato in quel contesto, molto focalizzato sulla vendita.

E’ un bianco ricco di profumi e indubbiamente piacevole. In base alle caratteristiche di maturazione dell’uva e all’andamento climatico, le uve vengono raccolte al momento del massimo equilibrio della curva di maturazione e vinificate in bianco (bucce immediatamente separate), solo in acciaio, dove prosegue anche la fase di affinamento. Un Pecorino perfetto da aperitivo, o anche da tutto pasto, visto che ha una polpa e un presenza gustativa da bianco di carattere.
Agli importatori asiatici è piaciuto da impazzire. Che dire? provatelo anche voi e fateci sapere…

In vendita online cliccando qui sotto.