The news is by your side.

Il Riccardo III di Shakespeare in scena a Avezzano. Curiosità per una regia moderna

Avezzano. L’universo teatrale e letterario di William Shakespeare non smette di affascinare e entusiasmare il pubblico di tutte le età, stimolandolo al confronto e all’interpretazione di alcune delle sue opere principali.  Lo sa bene il cast dell’Accademia Teatrale di Roma “Sofia Amendolea”, che non si è fatto intimorire dal confronto con un testo impegnativo come quello del “Riccardo III” del leggendario scrittore inglese ma che, con personalità e coraggio, ha dato il meglio di sé nell’ora e mezza in cui ha dato voce al testo del poeta anglosassone.

Un pubblico attento e incuriosito dalla regia di Paolo Alessandri, direttore artistico che ha dato il proprio contributo con scelte interessanti e coinvolgenti, come il solenne motivo musicale cantato in scena a turno dalle attrici e vera colonna sonora della rappresentazione.

L’idea di inserire in calendario uno spettacolo con attori così giovani, nell’ambito di una stagione di prosa che vede nomi affermati e produzioni importanti, è una scelta che testimonia la vicinanza del nostro teatro anche alle nuove leve della recitazione teatrale italiana, ha dichiarato Roberta Di Pascasio, scrittrice e membro dell’Ufficio del Teatro, i ragazzi hanno dimostrato passione e voglia di emergere.”