The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Il Segretario di Stato Usa Pompeo domani arriverà in Abruzzo per visitare Pacentro, paese natale dei nonni

U.S. Secretary of State Mike Pompeo listens during an event hosted by the Department of State’s Energy Resources Governance Initiative in New York, Thursday, Sept. 26, 2019. (AP Photo/Seth Wenig)

Pacentro. Un’intera comunità è in fermento per l’arrivo, domani a
Pacentro, del segretario di Stato americano Mike Pompeo. Oggi nel paese che diede i natali anche ai nonni della popstar americana Madonna non vive più nessuna famiglia con il cognome Pompeo, ma l’attesa è grande perché negli States vivono migliaia di pacentrani che ogni estate tornano in Valle Peligna per respirare l’aria della terra che fu dei loro avi. Lo stesso spirito che ha spinto Pompeo a raggiungere Pacentro per conoscere il paese e la casa dove sono nati e dove hanno vissuto i nonni paterni, Paolo Pompeo e Gemma Pacella, prima di
andare a cercare fortuna in America alla fine dell’800 nel New Mexico.

L’arrivo è previsto per le 12.30, per poi girare a piedi gli angoli e i posti più suggestivi del paese. Il segretario di Stato americano resterà a pranzo nel
ristorante Caldora di Pacentro dove ha già espresso il desiderio di poter mangiare gli arrosticini. Naturalmente
il momento culminante della visita sarà l’arrivo nella zona di via San Francesco, strada dove abitavano i
bisnonni del segretario di Stato americano, genitori di Harry Pompeo, che ha poi sposato Fay Brandolino di
Caramanico Terme, entrambi nati in America e nonni di Mike Pompeo. All’inizio negli States si era parlato
erroneamente di origini campane per Pompeo, perché il porto di partenza della nave che accompagnò i Pompeo
verso la nuova vita oltreoceano fu Napoli, come accadeva per la stragrande maggioranza dei migranti abruzzesi
e meridionali.